Rosa

Un giorno sono venuta a conoscenza che nel mio paese è stato attivato il banco di solidarietà alimentare, mi sono informata, ho chiesto se potevo inserirmi a fare volontariato e sono stata accettata. Mi sono informata perché mi piace fare del bene alle persone che sono meno fortunate di me e dedicare loro il mio tempo.  Oggi devo dire che quando vado al banco sono molto contenta perché ho conosciuto persone  fantastiche, ho fatto amicizia ed è molto bello anche perché siamo come una famiglia!!!

Il mio compito è preparare i pacchi. Questo compito l’ho scelto io perché mi da gioia e provo una grande emozione quando lo preparo, perché mi rendo conto di quanto sono fortunata ed intanto penso a quella famiglia o coppia che ha bisogno di affetto e amore, così prima di prepararlo intimamente dico una preghiera, e dono un pezzo del mio cuore a loro, in modo che quando  arriva il pacco sentano l’amore e la gioia, e secondo me anche Gesù e la Madonna sono contenti se ci vedono che ci aiutiamo gli uni con gli altri e questo dovrebbe essere l’unico senso della vita.

 

Iscriviti alla Colletta 2017

Ti invitiamo a vivere con noi la colletta dando la tua disponibilità e la preferenza del punto vendita.
Nel caso di problemi logistici, legati all’organizzazione della giornata, ci riserviamo di chiederti uno spostamento di orario e/o punto vendita.

Iscriviti alla colletta

SPECIALE COLLETTA – Sabato 25 Novembre 2017

Speciale Colletta 2017

Sabato 25 novembre – Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

“Condividere i bisogni per condividere il senso della vita

“Non pensiamo ai poveri come destinatari di una buona pratica di volontariato da fare una volta alla settimana […]. Queste esperienze, pur valide e utili […] dovrebbero introdurre ad un vero incontro con i poveri e dare luogo ad una condivisione che diventi stile di vita. […] La loro mano tesa verso di noi è anche un invito […] a riconoscere il valore che la povertà in se stessa costituisce. La povertà è un atteggiamento del cuore […] e permette di vivere in modo non egoistico e possessivo i legami e gli affetti”

(messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale dei Poveri, dal Vaticano, 13 giugno 2017)

Ti invitiamo a iniziare questo cammino, donando con noi una spesa a chi ne ha bisogno .

Per sperimentare l’incontro, la condivisione, lo stile di vita ti invitiamo a far parte del team dei nostri volontari per un giorno: bastano due ore del tuo tempo prezioso… La povertà è innanzitutto un atteggiamento del cuore. Per aderire

VOLONTARIO PER UN GIORNO

SCARICA LA LOCANDINA

La carità è una questione concreta con cui impegnare la vita di tutti i giorni

Invia la tua storia a segreteria@bancononsolopane.org

 

Condividere i bisogni per condividere il senso della vita – GNCA 2017

“Non pensiamo ai poveri come destinatari di una buona pratica di volontariato da fare una volta alla settimana (…). Queste esperienze, pur valide e utili (…) dovrebbero introdurre ad un vero incontro con i poveri e dare luogo ad una condivisione che diventi stile di vita (…) La loro mano tesa verso di noi è anche un invito (…) a riconoscere il valore che la povertà in se stessa costituisce. La povertà è un atteggiamento del cuore (…) e permette di vivere in modo non egoistico e possessivo i legami e gli affetti”

(messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale dei Poveri dal Vaticano 13 giugno 2017)

Ti invitiamo a iniziare questo cammino, donando con noi una spesa a chi ne ha bisogno.

Colletta Alimentare

 

la 21° edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare si terrà sabato 25 novembre 2017.

SAVE THE DATE

Progetto Io ti pORTO con me

Il nostro progetto “io ti pORTO con me” (progetto svolto con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto) si concluderà alla fine di luglio.  Sono stati mesi intensi di incontri con una moltitudine eterogenea di persone ha portato all’instaurarsi di rapporti e relazioni proficue.  In base alle attitudini dimostrate, i partecipanti sono stati accompagnati, attraverso adeguati percorsi di formazione e educazione  a riappropriarsi di una mansione lavorativa in vari campi come  coltivazione ortoforutticola,  trasformazione dei prodotti,  logistica,  movimentazione delle merci,  stoccaggio.  Tutti i partecipanti hanno chiesto di continuare questa esperienza positiva che riprenderà a settembre dopo la meritata pausa estiva.

 

DONO

Dal frutteto di Villa Baragiola alle sfiziose conserve preparate dai nostri volontari nell’ambito del progetto “Io ti pORTO con me” (progetto svolto con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus).

Questi prodotti sono andati a completare gli alimenti donati alle famiglie indigenti e una parte possono essere richiesti ad offerta.

La nostra sede

A fine luglio iniziano i  lavori per l’adeguamento alle norme di legge dell’impianto di riscaldamento.  E’ una spesa importante che ad oggi, ha trovato la copertura del 35% grazie all’aiuto dei nostri amici. Per la copertura del rimante 75% confidiamo nella  generosità di tutti gli amici e della cittadinanza.

Dona ora

DONAZIONE CON BONIFICO BANCARIO:
Banca Prossima  – IT 80 R 03359 01600 100000123722
UBI Banca Filiale di Varese Battistero – IT 90 X 03111 10808 000000002609

 

Papa: La povertà ci interroga! 19 novembre giornata mondiale del povero

Nella conferenza stampa, il Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione Mons. Rino Fisichella, ha detto che “i poveri non sono un problema, sono una risorsa a cui attingere per accogliere e vivere l’essenza del Vangelo“.  Ha raccontato anche come Papa Francesco, a conclusione della sua omelia a chiusura dell’Anno Santo della Misericordia, alzando gli occhi dal testo, annunciava il desiderio di “una giornata dei poveri“. La sfida consiste nell’uscire dall’indifferenza, dalle certezze e comodità, che spesso sono i luoghi privilegiati di una cultura benestante, per riconoscere che la povertà costituisce anche un valore con cui confrontarsi.   Papa Francesco dice “….non pensiamo ai poveri solo come destinatari di una buona pratica di volontariato da fare una volta alla settimana, o tanto meno di gesti estemporanei di buona volontà per mettere in pace la coscienza. Queste esperienze pur valide e utili a sensibilizzare alle necessità di tanti fratelli e alle ingiustizie che spesso ne sono causa, dovrebbero introdurre ad un vero incontro con i poveri e dar luogo ad una condivisione che diventi stile di vita ….”

DONA A NONSOLOPANE IL TUO 5X1000

AIUTACI AD AIUTARE:  attraverso la dichiarazione dei redditi (modello 730-1 reddito 2016, scheda per la scelta della destinazione dell’8 per mille, del 5 per mille, del 2 per mille dell’IRPEF) puoi destinare il 5 per mille alla nostra Associazione Banco di Solidarietà Alimentare Nonsolopane.   Basta mettere negli appositi spazi il nostro codice fiscale 95043110121 e la tua firma.
NON costa assolutamente NULLA

Buona Pasqua

Nonsolopane rimane chiusa da sabato 15 a lunedì 17 aprile 2017.

Buona Pasqua a tutti

Donacibo XI Edizione – Oltre 9 tonnellate gli alimenti donati

Si è conclusa nelle scuole della provincia di Varese l’undicesima edizione della settimana del Donacibo organizzata dall’Associazione Banco di Solidarietà Alimentare Nonsolopane in collaborazione con la Federazione Banchi di Solidarietà.

Oltre 20.000 studenti, in 88 plessi della provincia nord di Varese, attraverso un gesto semplice come il portare dei generi alimentari non deperibili, frutto di qualche loro rinuncia, al punto di raccolta nella loro scuola, hanno vissuto un’esperienza significativa di dono e di incontro che insegna ad aiutare e a dare gusto alla vita.

Il totale di alimenti a lunga conservazione raccolti hanno superato le 9 tonnellate.  Il cibo donato è già in corso di distribuzione alle oltre 2.000 persone assistite dal Banco di Solidarietà Alimentare Nonsolopane a Varese e nella zona nord della Provincia.

Un caloroso grazie a tutti gli alunni, agli insegnanti, ai genitori che hanno promosso, condotto e portato a termine con successo questa iniziativa nel loro ambito scolastico.

Grazie ancora e … arrivederci alla prossima edizione 2018.

Grazie

Grazie per aver visitato il nostro Temporary Shop in Corso Matteotti a Varese.  Il vostro aiuto ci permetterà di continuare la trasformazione dei prodotti a sostegno delle persone indigenti.

Per rimanere aggiornati sulle nostre produzioni e sulla disponibilità dei vari gusti visita il nostro sito www.donononsolopane.org

Buone Feste

La nostra Associazione chiude per il periodo natalizio dal 24 dicembre 2016 al 9 gennaio 2017.

Auguriamo a tutti un Sereno Natale e un Felice Anno Nuovo

Temporary Store a Varese

Per il mese di dicembre siamo presenti nel temporary store a Varese, Corso Matteotti, 60.  Vieni a trovarci: potrai assaggiare i nuovi gusti natalizi delle nostre marmellate e sostenere il nostro progetto DONO.  Sostieni “DONO” con i tuoi regali di Natale e contribuirai così ad aiutare le famiglie bisognose della nostra zona.

Siamo presenti ogni giorno dalle 10,00 alle 13,30 e dalle 15,00 alle 19,30.  Sabato e festivi orario continuato. Ti aspettiamo!

Il temporary store è condiviso con AVSI che propone i Presepi Artigianali a sostegno dei progetti TENDE 2016.

Colletta alimentare 2016

Gli “artigiani della misericordia” all’opera.

Oltre 135 tonnellate di alimenti donati nella zona nord di Varese.

A livello nazionale le tonnellate donate sono state 8.500

GRAZIE a tutti i donatori e a tutti i volontari che hanno permesso questo importante risultato.  E’ stata, ancora una volta,  un’occasione per riscontrare  quanto Papa Francesco ci ha richiamato nelle 10 righe.  “Il volto della misericordia stupisce sempre” .  Abbiamo visto la bellezza di un popolo in azione, nelle più disparate appartenenze: cristiani, mussulmani, evangelici, protestanti, islamici, ragazzi di tutte le età …..“INSIEME” per un bisogno GRANDE, che è quello di sentirsi “uomini in cammino” che stanno costruendo una comunità, in cui ognuno si possa sentire tale e riconoscere.

Guarda la galleria di immagini

Le ragioni rinascono in un incontro

Abdul è un ragazzo nigeriano, profugo, di religione mussulmana, molto attento e voglioso di imparare. E’ sempre stato presente nei giorni di attività nell’orto, preciso, puntuale tanto che è stato nominato responsabile. E’ stato invitato alla festa di commiato del Parroco di Bisuschio e lui puntuale si è presentato e, pur essendo mussulmano, ha assistito alla celebrazione della Messa perché Giulio, suo amico lo aveva invitato.  Giulio, dovendo andare ad Assisi ad aiutare un amico ad imbiancare una casa per ospitare dei bambini haitiani, ha chiesto ad Abdul di accompagnarlo.  Ad Assisi, oltre a lavorare, Giulio e Abdul sono andati anche a visitare la città, e le chiese. Davanti a una chiesa Abdul si è inginocchiato e si è messo a pregare. Alla domanda stupita di Giulio del perché di questo gesto Abdul ha risposto che suo padre gli ha insegnato che pregando il Dio della religione dell’amico è come se pregasse il proprio Dio.    Abdul si fida di Giulio, è un amico, e qualsiasi cosa l’amico gli chiede, Abdul lo fa.  Questo rapporto è nato da un incontro che ha uno scopo e un obiettivo preciso:    permettere di fare esperienza gratuita (imparare a coltivare) e raccogliere i frutti della terra per trasformarli e ridonarli alle persone in difficoltà

20° Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Sabato 26 Novembre 20° Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

CONDIVIDERE I BISOGNI PER CONDIVIDERE IL SENSO DELLA VITA

“Non si può distogliere lo sguardo e voltarsi dall’altra parte per non vedere le tante forme di povertà che richiedono misericordia. (….)  Non mi stancherò mai di dire che la misericordia di Dio non è una bella idea, ma un’azione concreta (….) .  La misericordia non è un fare il bene “di passaggio”, è coinvolgersi lì dove c’è il male, dove c’è la malattia, dove c’è la fame, dove ci sono tanti sfruttamenti umani. (….)  La verità della misericordia, infatti, si riscontra nei nostri gesti quotidiani che rendono visibile l’agire di Dio in mezzo a noi. (….)  Voi esprimete il desiderio tra i più belli nel cuore dell’uomo, quello di far sentire amata una persona che soffre.”

Discorso di Papa Francesco ai partecipanti al Giubileo degli Operatori di Misericordia.                          3 settembre 2016, Piazza San Pietro

10 Righe

Scarica invito

Ripresa attività

Il banco Nonsolopane ha ripreso pienamente la sua attività dopo la pausa estiva e gli interventi condotti in estate.

Lotta allo spreco alimentare e politiche di contrasto alla povertà – Fiera di Varese

 

 

Siamo stati invitati alla interessantissima conferenza che si terrà sabato 10 settembre 2016 alle 19 presso la Fiera di Varese, dal titolo: Lotta allo spreco alimentare e politiche di contrasto alla povertà. Sarà presente, tra gli altri, Maria Chiara Gadda promotrice della legge che ci ha invitato ad essere presenti.

Saremo quindi presenti anche con le marmellate del progetto DONO.

Vi aspettiamo numerosi!

14241452_1757205144567017_6830906942070291354_o14241452_1757205144567017_6830906942070291354_o

Giubileo della Misericordia – Nonsolopane Varese

E’ stato fissato per sabato 17 settembre 2016 e l’invito è rivolto a tutti i volontari e amici del Banco Nonsolopane.

Approvata la legge contro gli sprechi alimentari

che incentiva la donazione del cibo invenduto e invita pubblici e privati a non buttare via le risorse alimentari.

Chiusura estiva

La nostra associazione chiude per ferie e per i lavori di manutenzione straordinaria da sabato 30 luglio 2016. Pensiamo di tornare operativi a partire da lunedì 19 settembre 2916.
Buone vacanze a tutti e arrivederci a settembre

Tania e Francesca

Un pomeriggio abbiamo proposto a Paola, la ragazza a cui portiamo il pacco, se le sarebbe piaciuto conoscere Tania, la signora che l’aveva adottata e che ogni mese faceva la spesa per lei.

I lavori di manutenzione straordinaria continuano

Lunedì 1 agosto proseguiranno i lavori di manutenzione straordinaria della sede di Via Monte Santo 1.

Momento di festa insieme

Venerdì 1 luglio 2016 momento di festa con volontari e persone aiutate.  Dopo un anno trascorso  insieme  e prima delle vacanze estive, si è svolto un momento di festa insieme tra tutti i volontari che operano

No allo spreco

Continua e si consolida la collaborazione tra Banco Nonsolopane e gli orticultori della zona: frutta e verdura sono state trasformate in beni durevoli, con cetrioli, carote e meloni,

Chiusura estiva

Il banco Nonsolopane resterà chiuso dal 1 di agosto al 10 settembre 2016 per lavori di manutenzione. Si prevede che la sede sarà nuovamente operativa a partire da lunedì 18 settembre 2016.